«Il sindaco non rispetta le regole sulla presenza delle donne in Giunta»

Scritto da , 30 Dicembre 2016
image_pdfimage_print

VIETRI SUL MARE. «Suscita non poca preoccupazione l’atteggiamento del primo cittadino di Vietri sul Mare, Franco Benincasa, che non rispetta le regole sulla presenza delle donne in Giunta. Siamo di fronte ad una situazione di grave irregolarità rispetto alla quale ci auguriamo il sindaco voglia rimediare al più presto. Non si può certamente mettere a rischio il lavoro dell’esecutivo per l’ostinazione del sindaco. La legge va rispettata». È quanto dichiara Imma Vietri, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e responsabile regionale del Dipartimento Tutela delle Vittime del partito. Imma Vietri interviene rispetto al mancato rispetto delle quote rosa all’interno della giunta Benincasa, dopo la revoca dell’incarico ad Antonella Raimondi e la nomina nell’esecutivo di Marcello Civale. «Le quote rosa – aggiunge Imma Vietri – sono necessarie perché garanzia di pari opportunità e rappresentano comunque un primo passo necessario contro le discriminazioni». «È scandaloso – spiega, invece, Marcello Feola, componente della Direzione nazionale di fratelli d’iItalia An – che, nonostante chiare previsioni legislative garantiscano la presenza in Giunta di componenti di diverso genere (in realtà, a tutela soprattutto delle donne), il Comune di Vietri sul Mare si ostini a non osservare tali disposizioni di legge. Se già- prosegue Marcello Feola i primi cittadini di una comunità non danno il buon esempio di legalità, è difficile chiedere agli altri di osservare le leggi. E poi qualcuno – conclude il dirigente nazionale di fratelli d’Italia Marcello Feola di questi politicanti ha anche il coraggio di chiedersi perché i cittadini odiano i politici. La risposta sta solo nelle loro azioni illegali».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->