Il sindaco Napoli replica al collega Festa: “Ora dimettiti”

Scritto da , 31 Maggio 2020
image_pdfimage_print

Dura replica Vincenzo Napoli, sulla notte da ultras del collega di Avellino, Gianluca Festa. Tanto che al termine del suo commento cita l’articolo 54 della Costituzione Italiana. “Stento a credere che il Sindaco di Avellino possa esporre a pericoli cosi gravi i suoi concittadini. – afferma il primo cittadino di Salerno – Stento a credere che inciti all’odio territoriale due popolazioni amiche. Stento a credere che, smaltiti gli effetti della notte brava, non abbia ancora chiesto scusa e rassegnato le dimissioni. “Le funzioni pubbliche si esercitano con disciplina ed onore” (art. 54 Costituzione Repubblica Italiana)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->