“Il segreto dei segreti” di scena al Ghirelli

Scritto da , 16 Luglio 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

E’ stato presentato ieri mattina a Palazzo di Città il programma di appuntamenti del Teatro Ghirelli, che con lo spettacolo “Il segreto dei segreti” nell’ambito del progetto “Spettattori”, allieteranno il pubblico a partire dal prossimo 16 luglio ed in replica fino all’8 agosto. Lo spettacolo scritto da Michele Paolillo ed Andrea Carraro che ne firma anche la regia vedrà come protagonisti quattro attori che in scena saranno rigorosamente distanziati tra di loro, e sono Claudio Lardo, Pompeus Macer / Antaios, Cinzia Ugatti, Sacerdotessa / Arunthia / Arinth, Amelia Imparato, Camilla / Larthi Ultnach / Athel, Mattia Cianci, Abas / Arruns / Gran Sacerdote / Strymor / Velthur. Distanziamento obbligatorio anche per il pubblico così come prevedono le nuove disposizioni anti Covid. Dunque per ogni replica i posti disponibili saranno solo 30 ed è obbligatoria la prenotazione. Per informazioni si può contattare il numero 3499438958.

Lo spettacolo ruota intorno alla storia di Pompeo Macro, bibliotecario dell’Imperatore Augusto, che nel 28 a.C., intraprende un viaggio nelle terre degli antichi etruschi, per scoprire alcuni segreti sulle vere origini di Roma. Sarà una formidabile e misteriosa avventura nel tempo, nell’arco di un millennio, testimoniata prima dalle voci dei Troiani sbarcati con Enea nel Lazio, poi da quelle degli indigeni massacrati, infine da quelle del popolo etrusco, che, dopo un lungo periodo di prosperità,verrà sconfitto e assorbito dalla potenza di Roma.
Pompeo Macro apprenderà dagli Etruschi la loro particolare concezione del tempo e della scrittura. Ma, soprattutto, acquisirà precise conoscenze da riferire al poeta Virgilio per la stesura dell’Eneide,poema commissionato dall’Imperatore Augusto per celebrare il mito di Roma.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->