Il salernitano Orlando salva il Piacenza e ricorda i ragazzi del treno

Scritto da , 29 maggio 2016

Luca Orlando, attaccante salernitano in forza alla Pro Piacenza, conquista la permanenza in Lega Pro con la sua squadra, battendo 2-1 ieri ai playout l’Albinoleffe. Orlando nato nella cittadina campana ha militato nella Salernitana di Lombardi nella stagione 2009/10 dove collezionando appena otto presenze realizzò due gol in un annata sciagurata della Salernitana che terminò con la retrocessione. Da li Orlando ha poi militato nella Pro Vercelli, Paganese, Portogruaro, Aversa Normanna, Messina, Ischia per poi giungere al Pro Piacenza, ma l’attaccante non hai mai smesso di tifare per la squadra della sua città e la dimostrazione l’ha data ieri quando sotto la divisa emiliana aveva un eloquente messaggio alla tifoseria e al ricordo più brutto dei granata ovvero la tragedia del treno Piacenza Salerno. E Orlando postando la foto sulla sua pagina di facebook aggiunge un emozionante commento:

Giocare al “Garilli” per un salernitano – scrive Luca Orlando sulla sua bacheca– non può non rievocarti ogni qualvolta metti piede su quel rettangolo di gioco quel 24 maggio del 1999 .. Chi era qui il giorno prima in quel Piacenza -Salernitana e chi invece come me seguiva da casa quella partita porterà’ per sempre dentro al cuore quei ragazzi , a prescindere se li conoscessi o no , perché incarnavano , incarnano ed incarneranno per sempre la passione e l’amore che un tifoso nutre per la propria squadra .. È’ forte il vostro ricordo .. Ed oggi “festeggiare” un traguardo calcistico qui a Piacenza non posso non farlo in questo modo .

Consiglia