Il “Ruggi” di Salerno richiama l’infettivologo Luigi Greco

Scritto da , 21 Marzo 2020
image_pdfimage_print

La Struttura  Commissariale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno richiama in trincea l’Infettivologo Luigi Greco. Il Commissario Vincenzo D’Amato ha chiesto al professionista di mettere a disposizione dell’Azienda, e quindi della popolazione, la sua lunga esperienza.71 anni, 41 dei quali trascorsi nell’Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive, tra i più noti ed esperti Infettivologi italiani, Luigi Greco ha subito accettato la sfida e sarà operativo da lunedì prossimo.“Mi hanno chiamato per dare una mano ed eccomi qui. Ho accettato volentieri e sono a disposizione. Abbiamo visto molte epidemie e con un gioco di squadra affronteremo anche questa”, dichiara il Dottore Greco.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->