Il professor Giovanni De Feo eletto ambientalista dell’anno 2018

Scritto da , 9 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di red.cro.

Il docente universitario Giovanni De Feo eletto ambientalista dell’anno 2018. Docente di Ecologia industriale all’ateneo di Salerno, De Feo è riuscito a divulgare, in maniera semplice e convincente, i principi della sostenibilità rendendo comprensibile e desiderabile l’evoluzione verso la società low carbon. Grazie al suo progetto educativo Greenopoli ha saputo raccontare anche ai giovanissimi concetti a volte molto complessi attraverso il web e incontri dal vivo a base di rap e narrazioni. Il docente universitario è il vincitore della dodicesima edizione del Premio Luisa Minazzi promosso da Legambiente e La Nuova Ecologiainsieme a un vasto Comitato organizzatore di cui fanno parte diverse associazioni di Casale Monferrato, intitolato all’attivista piemontese, tra i fondatori del circolo di Legambiente di Casale Monferrato divenuta simbolo della lotta contro l’amianto e scomparsa nel 2010. «Anche quest’anno il Premio è stata l’occasione per raccontare le storie di donne e uomini che s’impegnano, ciascuno a modo proprio, per il benessere della comunità, la diffusione del messaggio ambientale, l’innovazione d’impresa, la salvaguardia del territorio», dichiara Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente. La cerimonia di premiazione si è tenuta nella serata di sabato, presso l’aula consiliare del Comune di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, città natale di Luisa Minazzi, a conclusione del Festival della virtù civica, che ha fatto da cornice a questo evento e realizzato dall’associazione Amici di Luisa insieme al Comune di Casale Monferrato e al Parco del Po, in collaborazione con Weleda, la media partnership de La Stampa – Tuttogreen e del bisettimanale Il Monferrato.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->