Il Papa rifiuta la laurea in medicina dell’Università di Salerno

Scritto da , 21 marzo 2017

«Il Papa non accetta mai onorificenze». Questa la spiegazione dalla Santa Sede sulla laurea honoris causa in medicina che l’università di Salerno intende conferire al Santo Padre. Interpellati dal sito IlFarodiRoma.it, diretto dal giornalista Francesco Antonio Grana, vertici del Vaticano hanno spiegato che Francesco non accetta le onorificenze che gli sono proposte e che dunque non farà un’eccezione per l’università di Salerno.

Uno sgarbo istituzionale non da poco – scrive il farodiroma.it -quello compiuto, il 16 marzo scorso, dal rettore dell’Ateneo campano, Aurelio Tommasetti, e da Mario Capunzo, direttore del dipartimento di medicina, chirurgia e odontoiatria.

“La Scuola Medica Salernitana, la più antica scuola di medicina al mondo che oggi rivive nel dipartimento di medicina e chirurgia dell’ateneo salernitano, – avevano annunciato i vertici dell’Università senza però aver prima fatto un sondaggio riservato con la Santa Sede come è prassi in questi casi – intende conferire la laurea honoris causa al Santo Padre per le sue doti e capacità, universalmente riconosciute, di medico delle anime e di intimo conoscitore dei bisogni delle persone più deboli, più povere, più bisognose della divina misericordia e della umana solidarietà”. Nel dare l’annuncio ai media l’Università di Salerno aveva precisato che la comunicazione era stata inviata a Papa Francesco e al cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin. Ma nessuno aveva pensato di attendere una risposta, e magari un cenno di adesione, prima di comunicare la decisione Urbi et Orbi.

Consiglia