Il muro della “discordia”alla Baia: sopralluogo dei tecnici da Vietri

Scritto da , 7 giugno 2018
image_pdfimage_print

Brigida Vicinanza

Un muro e una delimitazione che fanno discutere non solo i cittadini ma anche due enti comunali. E’ la divisione della spiaggia della Baia, situata in via Ligea, che sta creando non poche polemiche ma anche tantissimi dubbi tra gli amministratori locali e tra i cittadini. Dal Comune di Salerno, per ora nessuna considerazione, mentre dal Comune di Vietri sul Mare adesso contano i millimetri per calcolarne la competnza. Che sia del Comune di Vietri sul Mare o del Comune di Salerno quella parte specifica, non è dato ancora sapere. Per adesso già ieri in mattinata il nucleo di polizia municipale del comune costiero hanno provveduto ad un sopralluogo ma che non avrebbe portato a risultati sperati. O meglio, a quanto pare, risulterebbe difficile dove finisce il confine salernitano e dove in verità inizia quello di Vietri sul Mare. E sulla questione infatti, dovranno tornare già domani dei tecnici del Comune costiero per capirne centimetro alla mano di chi sarebbe la competenza del tratto. Una questione che sta tenendo banco al Comune di Vietri principalmente e che sta impegnando il sindaco facente funzioni Marcello Civale. La delimitazione della “discordia” dunque non si è capito a chi appartenga. Dato di fatto è che però tra i due enti, quello di Salerno non si sarebbe occupato della vicenda in maniera dettagliata in quanto secondo quest’ultimo la competenza dovrebbe essere proprio del primo comune della Costiera amalfitana. Sulla questione ad oggi è intervenuto per il Comune di Salerno, soltanto il presidente della Commissione trasparenza Antonio Cammarota, chiedendo ulteriori chiarimenti. Bisognerà dunque aspettare ancora un altro giorno per capire se il muro di legno alto tre metri, che divide la spiaggia privata dell Lloyd’s Baia Hotel da quella libera e fruibile a tutti i cittadini e turisti, in due parti, risponde in realtà a Vietri sul Mare o a Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->