Il Ministro Galletti assicura disponibilità per il porto

Scritto da , 29 aprile 2017
IMG-20170428-WA0008

Mirko Cantarella

Terzo appuntamento con la prima scuola di formazione per la Buona Politica organizzata dai Centristi per l’Europa. Dopo “L’impegno Politico e la pubblica amministrazione” e “Management del Governo del Territorio”, ieri l’argomento è stato incentrato su “Il ruolo del Governo. La politica ambientale” ed a tal proposito ospite d’eccezione è stato il Ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti. Vincenzo Inverso, coordinatore provinciale Centristi per l’Europa ha introdotto l’argomento. Si sono susseguiti gli interventi del coordinatore provinciale dei Centristi, Paolo Rocca e del coordinatore cittadino Fabio De Ciuceis. E’ intervenuto poi, il sindaco di Sassano e Presidente del Pncvda Tommaso Pellegrino. Molto toccante l’applauso in memoria di Giorgio Guazzaloca l’ex sindaco di Bologna dal 1999 al 2004 scomparso da poco tempo e molto caro al Ministro. Infatti sull’insegnare ai giovani a fare politica, Galletti ha risposto ricordando il suo amico: “Faccio riferimento a quello che mi disse Guazzaloca sindaco di Bologna. Io ho avuto l’onore di far parte della sua prima giunta e mi disse che le buche nella strada non sono nè di destra nè di sinistra e vanno chiuse. Le cose non si annunciano, se vanno dette vanno fatte. Le conferenze stampa si fanno quando sono realizzate. Il fatto d risolvere i problemi della gente sta alla base della buona amministrazione. Serve la buona politica per far in modo che questo paese torni ad essere una potenza industriale come lo è sempre stato”. Si è poi soffermato a parlare dell’aia del porto di Salerno: “Massima disponibilità del Ministero ad affrettare i tempi. Noi stiamo valutando l’assoggettabilità dell’Aia in particolare. Nell’autorizzazione integrata ambientale abbiamo richiesto un supplemento della documentazione all’autorità portuale e se ci sarà data in tempi brevi e sarà sufficiente procederemo all’esame ed al via definitivo”.

Consiglia