Il Milan dona maglie e cimeli al Museo del calcio Andrea Fortunato

Scritto da , 17 Novembre 2012
image_pdfimage_print

Anche il Milan, la squadra piu titolata al mondo, partecipa con grande entusiasmo alla realizzazione della Biblioteca e Museo del calcio “Andrea Fortunato”, primo ed unico centro di documentazione libraria e di esposizione di materiale calcistico presente in Campania, intitolato al calciatore salernitano prematuramente scomparso per una malattia ematica il 25 aprile 1995. Fondatrice del Museo, è l’Associazione Fioravante Polito, ospitata dal Milan prima della delicata partita di campionato contro il Napoli, ricevendo in dono dai rossoneri diverse maglie (El Shaarawy, Pato, Boateng, Montolivo, ecc) e cimeli che vanno a rinfoltire la già ricca collezione. Molti calciatori si sono riuniti, per firmare le maglie da mostrare a tutti coloro che andranno a vistare la Biblioteca e Museo del Calcio “Andrea Fortunato”, in costruzione presso lo Stadio Arechi di Salerno, ma già esistente in provincia nella piccola sede dell’Associazione a S.Maria di Castellabate. Nell’occasione, l’Associazione ha donato ad ogni calciatore e dirigente del Milan, una copia del volume “Andrea Fortunato – Una stella cometa”, biografia che ripercorre la storia di Andrea, attraverso le parole di chi lo ha conosciuto e gli è stato vicino. Un altro piccolo tassello è stato aggiunto al Museo e alla Biblioteca del Calcio “Andrea Fortunato”, che tutti noi non vediamo l’ora di visitare.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->