Il grande progetto civico parte da Oltre con Salerno di Tutti e Adesso Salerno

di Erika Noschese

Tutti pronti a fare un passo indietro, o forse no, in nome dell’unità verso un unico progetto civico che possa presentarsi come alternativa all’amministrazione Napoli e al centrodestra. Gianpaolo Lambiase, leader di Salerno di Tutti sembra aver rinunciato alla candidatura a sindaco mentre scende in campo Margaret Cittadino che apre al grande progetto civico e Vincenzo Pedace con la civica “Adesso Salerno”. Tutti sotto un’unica ala, quella di Oltre, il movimento politico messo in campo dai cosiddetti consiglieri dissidenti che hanno lasciato la maggioranza, circa due settimane fa, per passare tra i banchi dell’opposizione. Subito dopo l’addio a Napoli, infatti, Antonio D’Alessio, Leonardo Gallo, Corrado Naddeo, Nico Mazzeo, Donato Pessolano e Giuseppe Ventura hanno creato un nuovo soggetto politico denominato “Oltre”, avviando pubblicamente il percorso per la costruzione di una futura coalizione civica in vista delle prossime elezioni amministrative e lanciando un appello a tutte le energie e le risorse della collettività locale

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi