Il dottor Vincenzo Iannotta: “Il troppo tempo seduti ha aumentato i problemi posturali negli adolescenti”

Scritto da , 13 Aprile 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

In questi mesi si è spesso parlato dei problemi di socializzazione che la scuola in Dad sta provocando sui bambini e sugli adolescenti. Ma c’è anche un altro aspetto che nessuno ha ancora valutato come merita, ovvero i problemi di postura. Problemi che lo stare tante ore sedute davanti ad un computer, la mancanza di attività fisica e il troppo cibo, sta provocando soprattutto negli adolescenti. Casi in continuo aumento, come ci conferma il dottor Vincenzo Iannotta, responsabile del servizio di medicina sportiva dell’Asl di Salerno in servizio presso la struttura di via Vernieri… “Molto più del 50% degli adolescenti che sto visitando negli ultimi mesi hanno problemi di postura. Questi problemi sono purtroppo causati dalle tante, troppe ore che i ragazzi passano seduti e dalla mancanza di attività fisica. L’attività fisica in fase di crescita è fondamentale. Quando questa viene a mancare il fisico ne risente sia da un punto di vista posturale che di peso. In molti dei ragazzini che ho visitato e sto visitando ho riscontrato un incremento esponenziale di peso rispetto allo scorso anno. Questo associato ad una mancanza di sviluppo della muscolatura sta causando problemi di postura”. Quindi lo stare troppo tempo seduti porta ad una mancanza di sviluppo dei muscoli? “Esattamente, lo stare seduti e non fare nessun tipo di attività li porta ad atrofizzarsi e di conseguenza lo scheletro perdere il suo stostegno e si acquisiscono posizioni anomale. Ecco perchè è importante tenere sempre sotto controllo entrambi gli aspetti sia quello muscolare che il peso, se si vogliono evitare problemi di postura” Secondo lei questo nuovo stile di vita che gli adolescenti stanno vivendo quali effetti a lungo termine potrebbe avere? “Credo che pagheremo i danni di questa emergenza sanitaria per molti anni e forse in alcuni casi anche per tutta la vita. Un adolescente che cresce male, che mette peso e non si muove, presto potrebbe iniziare ad avere anche dei problemi psicologici, soffrire di stati d’ansia, e questi aspetti sono difficili da sistemare”. Come evitare i problemi di postura? “Bisognerebbe far sì che i ragazzi stiano seduti davanti al computer il minor tempo possibile. Lo stare seduto comporta sempre il non assumere una giusta postura. Si è alla ricerca della posizione che ci fa stare più comodi, ma questa è quasi sempre la posizione sbagliata. Il problema principale è la sedentarietà. I ragazzi dovrebbero imparare ad alzarsi più spesso dalla sedia, a vincere la loro pigrizia facendo ogni giorno un po’ di movimento. Se riuscissero a non stare sempre seduti, ma a fare attività fisica anche in casa, riuscirebbero anche a risolvere il problema del sovrappeso. Perchè noi siamo attentissimi a quello che mangiamo, ma in realtà dovremmo stare più attenti a quello che bruciamo. E’ questo il vero segreto per non prendere troppo peso”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->