Il comune compra il plastico del Crescent: 12mila euro

Scritto da , 6 luglio 2017

di Andrea Pellegrino

Era una delle “attrattive” di qualche estate fa ma ora tocca pagare. Parliamo del famoso plastico del fronte mare, ossia quello che raffigurava il Crescent e Piazza della Libertà. Era stato “scoperto” a Piazza Portanova dall’allora sindaco Vincenzo De Luca, per poi essere trasferito nella galleria Capitol. Ed era stato anche al centro dello strappo tra il nucleo di Protezione Civile e l’amministrazione comunale, dopo che i volontari si erano rifiutati di far la guardia al modellino. Ora approderà al museo Maxxi di Roma, nell’ambito di una mostra dedicata all’archistar Hadid, che a Salerno ha firmato la stazione marittima (presente nel modellino). Ma prima di giungere nella Capitale dovrà essere pagato. Il conto è di 19mila euro euro ed arriva direttamente dall’autrice, la dottoressa Rosanna Giannino. Il Comune, però, avrebbe fatto una controfferta che sarebbe stata accettata: 12mila euro e la partita è chiusa.

Consiglia