Il colonnello Merone alla guida del comando provinciale di Avellino

Scritto da , 25 agosto 2014
image_pdfimage_print

di Giovanni Sapere

Si è insediato alla guida del Comando provinciale dei Carabinieri di Avellino, il colonnello Francesco Merone. 47 anni, sposato, un figlio di dieci, originario di Venticano, in provincia di Avellino, Merone torna in Irpinia dopo sette anni di servizio trascorsi a  Salerno come comandante del Reparto Operativo dove ha conseguito brillanti risultati investigativi. Nella sua precedente esperienza irpina, Merone si è particolarmente distinto nnelle operazioni contro i clan camorristici di Quindici (Avellino), che portarono all’arresto di 24 esponenti del clan Graziano, tra cui il capo dell’organizzazione, Felice Graziano. Merone ha avuto un primo contatto con il Procuratore capo di Avellino, Rosario Cantelmo, e un lungo colloquio telefonico con il prefetto di Avellino, Umberto Guidato, che si trova fuori sede. Incontrando i giornalisti, Merone ha sottolineato la necessità «di avere con i rappresentanti dell’informazione, rapporti improntati alla massima collaborazione nell’interesse dei cittadini e delle comunità».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->