Il Collegio di Garazia del Coni accoglie il ricorso dell’Agropoli: cilentani ai play off

Scritto da , 22 Giugno 2021
image_pdfimage_print

ROMA – La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, al termine dell’udienza tenutasi oggi, presieduta dal prof. Sanino, ha accolto il ricorso presentato dalla ASD U.S. Agropoli avverso alla sconfitta a tavolino contro il Buccino. Per l’effetto il Collegio di garanzia del Coni annullando ogni precedente decisione degli Organi di Giustizia Federale, ha convalidato il risultato di 1-0 in favore dell’ASD Agropoli, così come conseguito sul campo nella gara contro il Buccino Volcei del 2 maggio 2021, valevole per il Campionato di Eccellenza del CR Campania FIGC – LND ss. 2020/2021. Ha, altresì, condannato la resistente ASD Buccino Volcei Calcio alla rifusione delle spese di lite in favore della ASD U.S. Agropoli nella misura di € 1.500,00, oltre accessori di legge, nonché delle spese come sostenute per l’accesso al Collegio di Garanzia. Cambia così anche la griglia dei play off con l’ìAgropoli che si qualifica eil Buccino clamorosamente estrmonesso. Il caso La vicenda nasce in relazione a gara disputata lo scorso 2 maggio, e vinta dai delfini per 1-0, vedeva la posizione irregolare in campo del portiere dei cilentani Filippo Manzi. Il calciatore squalificato non era sceso in campo nella gara precedente contro il Faiano, ma la squalifica non sarebbe stata scontata visto il risultato inizialmente non omologato nel match contro i bianco-verdi. Si è chiusa mercoledì 2 giugno la fase a gironi del torneo d’Eccellenza, pronta da calendario ad aprire le danze per i play-off. Dopo una lunga battaglia quindi i cilentani vedono accolte le proprie ragioni e ora ai play off sfideranno il Cervinara in trasferta. Cambia l’avversario anche per le altre squadre salernitana qualificate ai play off. La Virtus Cilento giocherà in casa contro l’Albanova mentre la Scafatese farà visita al San Giorgio. Impegno in trasferta anche per l’Angri che sarà di scena sul campo del Pianura. Si va in campo già domani, mentre sabato ci saranno le semifinali e il 29 le due finali che mettono in palio due posti per il prossimo campionato di Serie D.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->