Il Città di Nocera scalda i motori, nubi sulla Nocerina

Scritto da , 3 luglio 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. È fissato per Giovedì 23 Luglio il termine perentorio per presentare le domande di iscrizione al prossimo campionato di Eccellenza. Entro quella data le società con diritto a prender parte al massimo torneo regionale dovranno inviare gli incartamenti presso la sede di Napoli, corredati da una tassa standard di 6300 euro. Tutto già pronto per il Città di Nocera, pronto a presentare la domanda per partecipare al torneo, chiudendo così la serie di passaggi burocratici che hanno coinvolto la neonata realtà rossonera. In realtà in casa rossonera si pensa già al calcio giocato; in questi giorni, infatti, la Figc Campania ha fissato anche le date d’inizio dell’attività agonistica: la Coppa Italia di Eccellenza, a cui l’Asg Nocerina rinunciò nella passata stagione, prenderà il via nel week-end del 12-13 Settembre; poi prenderà il via il campionato. Tenendo conto di queste date il Città di Nocera ha programmato il raduno per fine Luglio, con le visite mediche di rito; la preparazione atletica, salvo ulteriori variazioni, comincerà il 3 Agosto in sede. Quali saranno le avversarie del Città di Nocera? Con la classica divisione geografica nel girone dei rossoneri ci saranno probabilmente Castel San Giorgio, Faiano, San Vito Positano, Sorrento, Virtus Scafatese, Valdiano, Sant’Agnello, Real Vico, Massa Lubrense, Mariglianese, Montesarchio, Palmese, Forza&Coraggio e San Tommaso. Da valutare la situazione di Scafatese 1922 e Sant’Agnello: entrambe potrebbero presentare domanda di ripescaggio in Serie D. Ai nastri di partenza del girone B, poi, dovrebbe esserci anche l’Asg Nocerina: il condizionale è d’obbligo perché, dopo il comunicato di Sabato, non sono arrivate ulteriori notizie dalla società di via Alveo Santa Croce. Difficile capire se lo storico sodalizio rossonero riuscire ad iscriversi; e di certo, anche se iscritta, la Nocerina dovrà fare i conti con i debiti e la forte penalizzazione in arrivo per i pagamenti in nero.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->