Il Chieti pareggia in casa, Salernitana promossa in prima divisione

Scritto da , 14 Aprile 2013
image_pdfimage_print

Dopo due anni trascorsi tra serie D e Lega Pro Seconda Divisione, la Salernitana torna in Prima Divisione. Ieri la vittoria nell’anticipo di Fondi (5-1), oggi l’aritmetica certezza grazie al pareggio tra Chieti e Vigor Lamezia. Con quattro giornate d’anticipo quindi, la Salernitana di Claudio Lotito e Marco Mezzaroma, conquista il ritorno in quella che una volta si chiamava C1. A Salerno e’ scattata la festa. Un gruppo di tifosi, una cinquantina circa, si e’ radunato nel piazzale antistante del vecchio Stadio Vestuti, festeggiando con canti e cori la promozione. Nelle principali strade cittadine si sono veste passare alcune autovetture con tanto di bandiere al vento. E’ solo l’inizio. Domenica il resto della festa con i tifosi convocati all’Arechi per festeggiare il ritorno nel calcio che conta. Soddisfazione e’ stata espressa dal presidente del club amaranto, Claudio Lotito: ”Siamo felici di questa promozione che arriva a coronamento di un lungo percorso tutt’altro che scontato – afferma in una dichiarazione pubblicata sul sito del club -. Vorremmo che il pubblico apprezzasse il lavoro svolto da questa societa’ che ha ripreso questa squadra da zero e l’ha riportata in due anni in Prima Divisione. Ora aspettiamo massiccio il nostro pubblico allo stadio. Abbiamo riportato questa squadra dov’era e vogliamo che il pubblico dimostri tutto il proprio affetto nei confronti della Salernitana”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->