Iannone (FDI-AN): “Con Giorgia Meloni avevamo denunciato che Salerno sarebbe stata portata all’esasperazione”

Scritto da , 13 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

Il Presidente Regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e già Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, ha dichiarato: “Anche a Salerno siamo giunti ai vespri: immigrati che infastidiscono gli Italiani e scatta la reazione. La scelta di mettere gli immigrati a Matierno è stata criminale perché si tratta di un quartiere di Salerno che vive già di forti disagi sociali. Quello che accade è tutta colpa delle politiche del governo Renzi e delle sue derivazioni locali che non hanno saputo opporsi allo sbarco di tante navi al porto di Salerno. Come Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale avevamo denunciato nella primavera scorsa con la manifestazione “NO agli sbarchi” alla quale prese parte il nostro Leader nazionale, Giorgia Meloni, i rischi che correvamo anche a Salerno ma le istituzioni locali hanno sottovalutato l’allarme. È necessario che l’Amministrazione comunale e le Forze dell’ Ordine pongano in essere ogni azione affinché non ci siano altri gravi atti di molestie a danno dei Salernitani che portano a reazioni figlie dell’esasperazione”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->