I vincitori del premio Grassi

Scritto da , 23 Settembre 2012
image_pdfimage_print

Pittura, scultura, artigianato artistico ancora una volta hanno avuto il loro palcoscenico d´eccezione a Villa Carrara a Salerno con l´ottava edizione del Concorso Internazionale Estivo “Alfonso Grassi” di arte estemporanea e non, organizzato dall´omonima Accademia presieduta da Raffaella Grassi.

Sedici sono stati gli artisti a salire sul podio dei vincitori dopo l´attento lavoro di studio e selezione della giuria.
A valutare le opere in concorso sono stati Clara Grassi, Laura Bruno, Concetta Carleo, Giorgio Della Monica ed Anna Sessa. Presidente onorario, la scenografa e pittrice Niny Lo Vito. Presidente della Commissione e coordinatrice, Raffaella Grassi.
L´evento è realizzato in sinergia con il Comune di Salerno-Assessorato alla Pubblica Istruzione ed il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, dell´Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Salerno, dei Comuni di Cetara, S. Cipriano Picentino, Montoro Inferiore, Petina e Pontecagnano Faiano. Questi i vincitori. Per la sezione pittura non estemporanea con la tematica “Cetara e le sue caratteristiche bellezze” ha vinto il primo posto Regina Senatore; secondo classificato, Vincenzo Principe; a conquistare la giuria sul tema libero dell´estate sono stati (primo posto ex aequo) Mariagiovanna Vernieri ed Anna Chiara Rella; secondo posto, Ada Valisena; terzo posto, Domenico Terenziano.
A salire sul podio di primo classificato per la sezione pittura estemporanea è stata Mimma De Luca; per la sezione scultura, primo classificato, Gelsomino Casula; per l´agopittura il primo posto è stato aggiudicato a Camilla Grasso: La giuria ha poi attribuito due premi per l´Arte non Estemporanea a Sergio Cioffi e Vincenzo Picciuolo. A ricevere il riconoscimento speciale, invece, sono stati Carmela Siani; Federica Cavaliero; Anna De Rosa; Felice La Sala e Pasquale Mastrangelo. Questa iniziativa ha contribuito al progetto “Un mattone per l´Emilia Romagna” messo in campo dall´Accademia per sostenere le opere di ricostruzione a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. «Anche quest´anno il concorso ha riscosso successo tra gli artisti presenti sul nostro territorio e non solo – il commento di Raffaella Grassi, presidente dell´Accademia Internazionale di Arte e Cultura “Alfonso Grassi” – E´ un progetto, questo, che punta a scoprire le tante realtà artistiche presenti in città ma anche in provincia con un´attenzione particolare ai giovani. In questa edizione, poi, abbiamo voluto dare un segno tangibile di solidarietà a quanti, dopo il terribile terremoto in Emilia, si stanno impegnando per la ricostruzione». info: 338 7581195 – 089 333903 – www.accademiagrassi.it – pagina Facebook Accademia Internazionale d´Arte & Cultura Alfonso Grassi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->