I primi 500 giorni di amministrazione Alfieri, il bilancio del primo cittadino

Scritto da , 22 Dicembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Cinquecento giorni di amministrazione per il sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri. A circa un anno e mezzo dal suo insediamento, per il primo cittadino è tempo di bilanci; un bilancio che lui stesso definisce “molto positivo” con l’avvio di numerose opere, nonostante le difficoltà dettate dall’emergenza Coronavirus che, come facilmente prevedibile, ha rallentato i cantieri. Nel corso di questi 500 giorni, Alfieri ha dovuto fare i conti anche con i “debiti” lasciati dalla precedente amministrazione: il Comune di Capaccio Paestum, infatti, vantava tributi non pagati, per 42 milioni di euro ma, ha sottolineato il sindaco, la sua amministrazione ha messo in campo una serie di misure “che hanno consentito, non solo di pagare i fornitori ma di fare transizioni, pagare debiti fuori bilancio ma anche di essere tranquillamente in linea con i termini di pagamento verso i fornitori”.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->