I legni del Galizia: musica che respira! Giungono gli auguri in musica dei musicisti in erba, con il Mozart del divertimento in Si bemolle Maggiore K270, in una trascrizione dell’oboista Giovanni Borriello

Scritto da , 4 Aprile 2021
image_pdfimage_print

di Olga Chieffi

Gli auguri in musica per la Pasqua ci giungono dal Liceo Musicale Statale “Alberto Galizia” di Nocera Inferiore, attraverso il suo ensemble di legni. I docenti Luigi De Nardo e Giovanni Borriello, di oboe, Angelo Antonacchio di flauto, e Filomena Costa di Clarinetto, si sono accordati sul Divertimento in Si bemolle Maggiore K270 di Wolfgang Amadeus Mozart, da proporre ai ragazzi, in un periodo, in cui ci ritroviamo ancora tra le mura domestiche, ingabbiati da questa interminabile pandemia. Un brano questo, inciso in un video, grazie al progetto di Antonio Zuozo, che appartiene alla letteratura destinata per eventi all’aperto, quale colonna sonora di ricevimenti e feste nei giardini, ovvero uno dei gioielli della Tafelmusik. Il Divertimento, di cui ascolteremo l’Allegro molto iniziale, nasce per due oboi, due corni e due fagotti, ma qui è stato eseguito da flauti (Aurora Albano, Domenico Amarante, Francesca Ambrosio, Francesca Boffardi, Salvatore Bove, Agnese Cappuccio, Fernando Crescenzo), oboi (Ciro Attanasio, Manuel D’Acunto, Gianfranco Fierro, Giuseppe Gargano, Giuseppe Garofano, Francesco Salsano e Aurora Vicinanza) e dai clarinetti (Davide Martello, Francesca Savarese, Maria Francesca Squillante e Gabriele Venere), nella trascrizione di Giovanni Borriello e la concertazione dei maestri di musica d’insieme, Luigi De Nardo e Gerardo Delfino. Questo “Allegro molto” è costituito da due temi, ambedue esposti dagli oboi, in originale, ma qui compartecipato dai flauti, su cui è costruito lo sviluppo dell’intero movimento, secondo un procedimento mirante ad allietare gli animi sia degli esecutori che del pubblico, naturalmente. L’esecuzione, giuntaci attraverso mezzi purtroppo non sempre perfetti, è risultata tesa a favorire l’evidenza, la chiarezza, la linearità di un percorso musicale sempre di incantevole bellezza, nei confronti della pagina del genio salisburghese, con questi giovani musicisti che sono riusciti a calarsi nella logica del zusammen musiziren e soprattutto nella prospettiva di una formazione di musica da camera allargata, grazie anche alla scelta di un titolo adatto alle loro possibilità, senza voli pindarici verso pagine che fanno tremare i polsi anche ai più grandi interpreti. Per vedere la loro esibizione cliccare sul link: https://www.youtube.com/watch?v=dxWrZGcHixk

Il messaggio della dirigente agli alunni

Grande soddisfazione da parte della preside del liceo Galizia di Nocera Inferiore per il lavoro svolto dai suoi allievi, tanto che ha voluto contribuire inviando un messaggio di auguri che apre il filmato pubblicato sul sito della scuola e sul canale YouTube sempre della scuola. La dirigente scolastica Maria Giuseppa Vigorito, nel suo messaggio si rivolge ai genitori e agli alunni, di tutte le sezioni e di tutti gli indirizzi di studio… “Ho sentito il bisogno di fare gli auguri a tutti voi di buona Pasqua, – dice la Vigorito – Una pasqua che sicuramente ricorderete come quella dello scorso anno, però la speranza, stavolta è raddoppiata. Questo periodo terminerà e non vediamo l’ora di riabbracciarvi e di rivedervi, per prendere da voi la vitalità di cui siete portatori, e di cui anche noi abbiamo continuo bisogno. Ci rivedremo presto e riprenderemo le nostre attività con maggiore entusiasmo”.

m.d.s.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->