I finalisti del concorso Miss Suisse Francophone

Scritto da , 11 maggio 2017

 

di Andrea Pellegrino

Sono «sbarcati» ieri mattina i finalisti del concorso Miss Suisse Francophone. Un giro alla stazione marittima di Salerno ed un aperitivo di benvenuto presso la sede dell’associazione Marina Fips, accolti dal vicepresidente Michele Siani. Poi nel pomeriggio visita al Comune di Pontecagnano, dove, alla presenza del sindaco Ernesto Sica, è stato presentato lo sportello antiviolenza. Oggi, invece, primi eventi a Vietri sul Mare. Stamattina giro turistico in barca per le Miss lungo la Costiera Amalfitana con partenza da Salerno, con sosta ad Amalfi e Positano, poi in serata cena di benvenuto presso Hotel Bristol (e show cooking con l’associazione ristoratori città di Vietri sul Mare). Un ricco calendario di eventi, dunque, per “L’altra metà del mare… è donna”, la kermesse dove protagonista è la “bellezza”, nelle sue forme più incantevoli e allo stesso tempo più pericolose: dalla scoperta dei luoghi magici del nostro territorio, al racconto delle eccellenze, alla promozione del turismo sino al confronto tra donne che hanno subito violenza. Turismo, buona cucina, libri, dibattiti e confronti al femminile per l’evento che coinvolgerà i finalisti e le finaliste del concorso di bellezza d’oltralpe Miss & Mister Suisse Francophone. La kermesse sarà all’insegna della bellezza ma anche della solidarietà con due sfilate dedicate alle donne, con abiti eleganti ed abiti creati da associazioni che sostengono l’universo femminile e una raccolta di fondi per un centro antiviolenza di genere. L’evento è promosso dalla Direction Capri di Luca Lamberti in collaborazione con Miss Suisse Francophone e l’associazione “Andare avanti” di Gaetano Amatruda e Davide Scermino e con il patrocinio del Comune di Vietri sul Mare, della Pro Loco e dell’associazione ristoratori “Città di Vietri sul Mare”

 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->