I cori invadono Salerno

Scritto da , 4 aprile 2016

Nel corso dell’intera giornata di domenica si è svolta l’Assemblea annuale dell’Associazione Regionale dei Cori Campani, che hanno annunciato per aprile e maggio una miriade di eventi a partire da “La Piazza Incantata”.

Di Ambra De Clemente

Ieri mattina è iniziata presso la sala congressi del Grand Hotel di Salerno l’Assemblea Annuale dell’ Associazione Regionale Cori Campani. La presenza del sindaco f.f. Vincenzo Napoli, architetto salernitano, molto sensibile alla cultura musicale e polifonica della città Europea ha incontrato l’associazione Regionale Cori Campani di Vicente Pepe, presidente di Feniarco, affermando che è necessario rafforzare l’identità nazionale e culturale della regione, con manifestazioni di carattere internazionale. Il direttore artistico Vincente Pepe ha ricordato il numero dei sessanta cori campani , in aumento rispetto ai 38 della Festa della Musica del 2015, segno del gradimento e della buona organizzazione della kermesse. Colorare la musica è stata la sfida dei cori nello scorso anno. Sono da registrarsi: diecimila visualizzazioni facebook stimate per il Maggio dei Monumenti 2015 con una visibilità nazionale e le nuove sfide internazionali del prossimo anno sociale. Si potrebbe anche offrire un’anima nuova all’Edizione Setticlavio ( www.edizionisetticlavio.com), con le composizioni di Matteo Iannone, che dal 1978 è stato il fulcro delle attività dell’associazione Accademia musicale salernitana, ora trasformata secondo le regole del Turismo sostenibile in due strutture ricettive per i musicisti: Bed and Breakfast : Concerto e Catalano, in via Duomo. Non lasciamo che muoia la tradizione della composizione polifonica, ma ravviviamo la tastiera con Brina la tartaruga (Eco Salerno, social facebook) , diamo un fumetto ai cori ed ai colori con i splendidi disegni di Criscuolo, in mostra alla Villa comunale dal 15 al 17 aprile. Intrecciamo arti e saperi per una progettualità manageriale mirata e strategica, attraverso il potenziamento della comunicazione radio-televisiva. Segnalo l’apertura delle iscrizioni all’ ARCC ed il rinnovo per l’anno 2016. La quota d’iscrizione è di euro 110,00 (centodieci/euro) da versare tramite bonifico c bancario sul c/c dell’ ARCC codice IT69R0335901600100000108594 Banca Prossima di Salerno. I file allegati alla scheda notizie e alla scheda iscrizione da compilare e mandare alla segreteria ARCC vanno spediti via mail info@coricampani.it “Aspettando La Piazza Incantata” annuncia il grande concerto per coro che si terrà il prossimo 9 aprile 2016 a Napoli in Piazza Plebiscito. I gruppi scolastici e i cori che prendono parte all’iniziativa si ritroveranno, tutti insieme per dare vita a un grande evento corale. La partecipazione all’iniziativa è gratuita ed è aperta a tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, nonché a gruppi corali amatoriali di ogni età e ai singoli cittadini. Si proseguirà con il festival di Primavera: “La scuola si incontra cantando” che si svolgerà a Montecatini Terme dal 14 al 16 aprile, per scuole elementari e medie; e la settimana successiva, dal 20- 23 c.m per le scuole superiori. Evento clou della stagione sarà il CantaGiovani, il concorso corale per cori scolastici o associativi di voci bianche e giovanili, che si terrà a Salerno tra il 6 e il 7 maggio 2016 con la nona edizione del Choral Contest organizzato da Estro Armonico e Laes, con il patrocinio del Comune di Salerno, di Arcc (Associazione Regionale Cori Campani), Feniarco e Giffoni Film Festival. Per info www.cantagiovani.it. Sul sito è presente anche il modulo per iscriversi all’European Seminar for Young Composers, che si terrà dal 17 al 24 luglio ad Aosta, con questi docenti: Z. Randall Stroope (USA), Philip Lawson (UK), Eva Ugalde (Paesi Baschi/Spagna), Davide Benetti e Luigina Stevenin. La settima edizione del Festival corale internazionale, invece, si svolgerà tra Salerno, Napoli e la Costiera tra il 3 ed il 9 novembre Il sindaco ha quindi ringraziato l’intero Comitato organizzativo che in sinergia con il Direttivo dell’Associazione Regionale, con l’appoggio del collegio dei sindaci con Antonio Rispoli, la sapiente organizzazione della segreteria degli eventi, Marianna di Florio, la vicepresidenza e direzione artistica di Carlo Intoccia, le scelte strategiche del commercialista Giorgio d’ Amico, il giornalista e consigliere Amedeo Finizio, insieme a Santina De Vita e Nicola Capano.

Ambra De Clemente

 

Consiglia