Guido Pisano: “Contro di noi solo diffamazioni, i fatti dicono il contrario”

di Erika Noschese

Le fonderie Pisano hanno “sostanzialmente attuato quanto previsto dal piano di monitoraggio relativo al periodo transitorio”, “i valori limite di emissione in atmosfera autorizzati relativamente ai parametri analizzati durante le giornate di sopralluogo sono rispettati”. E’ quanto emerge dall’ultima relazione dell’Arpac Campania riferita all’ispezione presso lo stabilimento di via Dei Greci, a Fratte, nelle giornate del 30 ottobre, 3 e 13 novembre 2020, giunta in azienda nel corso dei primi giorni del mese di gennaio di quest’anno.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi