Grosso pino si abbatte sulla Villa Falcone e Borsellino di Cava

Scritto da , 24 luglio 2015

Su disposizioni del Sindaco Vincenzo Servalli,  è stato interdetto il passaggio dei cittadini all’interno della villaFalcone e Borsellino di Cava de’Tirreni, per permettere le operazioni di bonifica e taglio del grosso albero, un pino marittimo che, intorno alla mezzanotte di giovedì è caduto causando danni all’impianto elettrico e ad alcune panchine che si sono piegate sotto il peso del grosso fusto. Immediatamente, sul posto, sono intervenuti l’Assessore al Verde Pubblico, Enrico Polichetti, la consigliere Annetta Altobello, la Polizia Locale con il Comandante, Giuseppe Ferrara, gli Agenti della Polizia di Stato, del Vice Questore Aggiunto, Marzia Morricone, la Protezione Civile con il Capo Squadra, Felice Sorrentino, i Vigili del Fuoco del Distaccamento Città di Salerno, per i provvedimenti del caso. In mattinata invece, a seguito del sopralluogo del Sindaco Servalli, è stata disposta la chiusura della villa che sarà aperta parzialmente, sabato mattina, per consentire il passaggio dall’ingresso principale di Viale Crispi in direzione ingresso da via Marcello Garzia. Con immediatezza, sono state avviate le operazioni di bonifica da parte degli operai del Verde Pubblico del Comune Metelliano e la messa in sicurezza dell’impianto elettrico della villa,  da parte della Sedab con Aldo Abate. “Ci siamo mossi con tempestività, dichiara l’Assessore al Verde Pubblico, Enrico Polichetti. Abbiamo adottato tutti i provvedimenti necessari per garantire le condizioni di sicurezza ai cittadini e in tal senso ci adopereremo per una ricognizione di tutti gli alberi.”

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->