Gori, iniziativa per l’ospedale Cotugno

Una catena di solidarietà per sconfiggere il Coronavirus. Al fine di contribuire al superamento dell’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del virus Covid19, GORI scende in campo con il progetto “Un click solidale”. Dal 20 marzo al 30 aprile, per ogni adesione al servizio Bolletta Web, l’Azienda devolverà la somma di 2 euro all’Azienda Ospedaliera dei Colli e, in particolare, al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Domenico Cotugno di Napoli. Un’iniziativa a cui tutti gli utenti GORI possono partecipare, semplicemente attivando il sistema di fatturazione che annulla definitivamente l’invio cartaceo, e consente di ricevere le fatture direttamente sulla casella personale di posta elettronica, senza ritardi, senza costi aggiuntivi e con un enorme beneficio per l’ambiente. Un gesto semplice e veloce che garantisce il superamento degli eventuali imprevisti legati alla ritardata o mancata consegna, ma soprattutto un’azione che può fare la differenza, nell’ambito del difficile momento che attraversano tutti, ma in particolare gli operatori sanitari. “GORI – dice l’Amministratore Delegato Giovanni Paolo Marati – ha sempre promosso l’utilizzo di sistemi digitali per offrire la possibilità di effettuare tutte le pratiche commerciali, ricevere e pagare le bollette e segnalare i guasti attraverso lo sportello online e l’APP myGORI. In questo momento di emergenza sanitaria, evitare la consegna della bolletta cartacea e pagare direttamente da casa propria aiuta anche a prevenire il contagio”. Attivare la Bolletta Web è immediato accedendo all’Area Clienti myGORI, disponibile sul sito www.goriacqua.com e utilizzabile per qualsiasi tipo di operazione, da qualunque dispositivo. In alternativa, è possibile contattare il Numero Verde Commerciale 800900161 (gratuito da rete fissa) o il 0810206622 (da rete mobile) o inviare una mail a sportellotelefonico@goriacqua.com, indicando nel testo il proprio codice utenza e scrivendo: Ok Bolletta Web. Poiché le cose buone sono quelle che uniscono, in campo scendono anche i dipendenti GORI attraverso il contest “Uno scatto solidale”: per ogni dipendente che invierà all’Azienda una propria foto al lavoro durante questi giorni trascorsi tra smart working e attività sul campo, saranno devoluti 5 euro al nosocomio napoletano, in prima linea per la lotta al Coronavirus.