Gli uffici comunali nella scuola Costa

Scritto da , 21 Maggio 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Uffici comunali nel plesso scolastico della Giacomo Costa. A denunciarlo l’omonimo comitato sorto per impedire la realizzazione di un auditorium negli spazi concessi alla scuola e che avrebbero dovuto accogliere le attività per gli studenti. Di fatti, l’edificio di via G. Costa, ha ospitato fino a marzo 2021, nell’ala destra gli alunni del Liceo Artistico Sabatini/Menna. Dopo anni di abbandono e di assenza di interventi di manutenzione l’amministrazione comunale, proprietaria dell’immobile, avvia a fine marzo importanti opere di “adeguamento funzionale”. “Lavorando alacremente, svuota l’edificio dagli arredi scolastici e, pare, si avvii a trasferire nei quattro piani dell’edificio, uffici comunali senza aver informato ufficialmente gli attori sociali del quartiere, a cominciare dalla Scuola adiacente – hanno dichiarato i membri del comitato Giacomo Costa – Considerando l’attuale situazione pandemica e posizionati tra due quartieri popolosi come il Carmine e l’Irno, crediamo che insediare degli uffici all’interno di un istituto scolastico sia davvero un’azione irragionevole, testimonianza palese di una totale assenza di attenzione dell’amministrazione nei confronti delle esigenze dei bambini, delle famiglie e dei cittadini. L’istruzione e la formazione in luoghi adeguati va preservata per il conseguimento di obiettivi comuni a cui la Costituzione assegna ruolo fondante per l’individuo”. I genitori degli studenti rivendicano, infatti, gli spazi dell’istituto Costa perché, aggiungono, in questo drammatico momento storico “preferire la promiscuità tra scuola e uffici all’interno di uno dei pochi spazi verdi della città è, con tutta evidenza, una scelta insensata. Privare, oggi come non mai, la cittadinanza di locali adibiti ad uso scolastico, invece di promuovere l’ampliamento della scuola o l’utilizzo degli stessi da parte delle tante realtà scolastiche o sociali salernitane che sono in sofferenza di spazi, non tiene conto delle concrete esigenze della cittadinanza”. Il comitato chiede all’amministrazione di conoscere in quale sede tale decisione sia stata maturata; quali fondi siano stati utilizzati per trasferire uffici comunali in un edificio scolastico.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->