Giudice di pace prossimi a chiudere

Scritto da , 12 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

SARNO. Ufficio del Giudice di Pace ad un passo dalla chiusura. A dare il colpo di grazia alla struttura giudiziaria di via Prolungamento Matteotti, è stato stavolta il Comune di San Valentino Torio.  Infatti, dopo il dietrofront in termini di impegno a fornire dipendenti, del Comune di San Marzano sul Sarno, anche San Valentino richiama a sé l’unico funzionario pubblico che aveva messo a disposizione dell’ufficio del Giudice di Pace.  Il sindaco Michele Strianese ha deciso, per carenza di personale presso Palazzo Formosa, di richiamare per 15 giorni al mese, il comunale attualmente distaccato nella struttura giudiziaria. E così, a rischio chiusura l’ufficio che già era in bilico proprio per la mancata disponibilità di un cancelliere. Lassenza di personale sta infatti mettendo in ginocchio e facendo rischiare la chiusura al Giudice di Pace, creando non pochi problemi agli avvocati del settore ed anche togliendo di fatto un servizio importante ai cittadini del comprensorio. L’alternativa salva-Giudice di Pace potrebbe arrivare dal Comune di Sarno.  Palazzo San Francesco infatti potrebbe farsi carico della messa a disposizione di un funzionario ad hoc almeno per i 15 giorni vacanti al mese. Inoltre, bisognerebbe avviare un’azione risarcitoria nei confronti dei comuni inadempienti. Una proposta che sta prendendo piede in questi giorni tra gli addetti ai lavori.  Resta però il fatto che in passato il Comune di Sarno, davanti alla sua stessa carenza di personale, già si era fatto carico di fornire un funzionario extra alla struttura senza poter poi fare oltre coprendo anche le lacune dei comuni limitrofi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->