Gita in moto finisce in tragedia, muore il 32enne Antonio Fiorillo

Scritto da , 23 ottobre 2017

Un impatto contro le barriere di protezione è stato fatale per Antonio Fiorillo. Il centauro abitava a Campagna. Insieme ad altri motociclisti avevano raggiunto la Basilicata. A Castelgrande è successo l’irreparabile sulla statale Appia, in località Granito.

Gli amici hanno chiamato i soccorsi. Vani i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118. Il corpo è stato trasferito all’obitorio in ospedale a Potenza. Il grave lutto ha colpito tutti gli appassionati di moto della piana del Sele.

Ieri sera la notizia della morte del giovane ha fatto subito il giro di amici e di parenti. Nato a Laviano dove ha vissuto con i genitori e la sorella per molti anni, Antonio e la sua famiglia da pochi anni si erano trasferiti a Campagna. Il giovane centauro lavorava con suo padre, titolare di un’impresa edile e durante il tempo libero girava in moto, partecipando ai raduni.

In attesa del rientro a Campagna dove nei prossimi giorni si svolgeranno le esequie, la salma di Antonio Fiorillo si trova presso l’obitorio dell’Ospedale San Carlo di Potenza.

Consiglia