GIFFONI/PONTECAGNANO. 62 misure cautelari in un’operazione antidroga e contro bande di rapinatori

Scritto da , 26 settembre 2016
Carabinieri salerno

Aggiornamento delle 09.05. Gli arresti sono saliti a 33, di cui 4 in flagranza di reato

 

GIFFONI/PONTECAGNANO.  62 misure cautelari in un’operazione antidroga e contro bande di rapinatori: 29 gli arresti  e 32 altre misure cautelari. 5 organizzazioni sbaragliate.  Il numero degli arrestati potrebbe aumentare per varie persone scoperte in flagranza di reato.  Delle 62 persone indagate (27 in carcere, 2 ai domiciliari e 33 obbligo di dimora, di presentazione alla PG e di permanenza in casa dalle 20:00 alle 05:00), ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, porto abusivo d’armi da fuoco ed associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.

Qui di seguito il comunicato stampa dei carabininieri sull’operazione Italo

Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno in corso una vasta operazione di polizia giudiziaria, che interessa diversi Comuni della Piana del Sele, dei Picentini e della provincia di Napoli, in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal GIP presso il Tribunale di Salerno su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 60 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di far parte di cinque diversi gruppi criminali operanti nelle aree indicate, uno dedito alle rapine ai danni di esercizi commerciali, gli altri quattro di traffico e spaccio di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti di vario genere.

Contestualmente i militari stanno eseguendo numerose perquisizioni locali e domiciliari in varie località della Piana del Sele e dell’hinterland partenopeo.

 

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alle ore 11.00 di oggi, presso la Procura della Repubblica di Salerno.

Consiglia