Giallo sui pagamenti a Salerno Solidale, Arcieri: «Solo qualche giorno di ritardo»

Scritto da , 13 marzo 2018
image_pdfimage_print

di Brigida Vicinanza

È giallo sui pagamenti per alcuni dipendenti di Salerno Solidale. La partecipata del Comune di Salerno che si occupa dei servizi di assistenza per i cittadini, non vive secondo alcuni un bel momento. Alcune fonti interne, infatti, avrebbero dichiarato che i dipendenti stimerebbero un ritardo nei pagamenti degli stipendi di circa due mesi. Dal mese di dicembre, dunque, degli stipendi nemmeno l’ombra secondo alcuni lavoratori della società. L’amministratore unico Filomena Arcieri però smentisce, ma ha dichiarato si tratterebbe soltanto di alcuni giorni di ritardo nei pagamenti in quanto la società in house del Comune di Salerno avrebbe chiuso in attivo l’anno, senza alcuni problemi. Ci sarebbe, inoltre, una vertenza sindacale di alcuni lavoratori “esterni” alla società, ma che lavorerebbero per quest’ultima alla Corte d’Appello di Napoli. Questi ultimi vanterebbero dalla società alcuni pagamenti arretrati. Secondo la Arcieri i ritardi di alcuni giorni nei pagamenti dei compensi dipenderebbero da Palazzo di Città, per questioni puramente tecniche e non per altre motivazioni. Rimane comunque il “giallo” di quelli che, avrebbero denunciato la situazione interna alla società e che, secondo la presidente invece, non avrebbero di cosa preoccuparsi. Intanto però le denunce e proteste di alcuni lavoratori pare siano rimaste inascoltate dai vertici, nonostante questi ultimi continuino a smentire. Sarà dunque qualche altro giorno di attesa a dar ragione a lavoratori o alla presidente della società partecipata, che in ogni caso ha provveduto a “placare” gli animi smentendo qualsiasi tipo di problema interno alla società che presiede con risultati positivi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->