Gagliano: “Ecco come trovare l’anti De Luca”

Scritto da , 30 ottobre 2014

di Andrea Pellegrino

«Visto il vuoto esistente a Salerno e provincia, cari amici e non, cosa ne pensate di creare un gruppo di persone con principi sani e soprattutto oneste, che non rincorrono consulenze o incarichi, per creare un centro destra moderato al di fuori dei partiti? Individuando un valido candidato sindaco, e con l’aiuto di tutti noi, si potrebbe creare la giusta alternativa a De Luca, lasciando in un angolo quella parte politica abituata più a distruggere in maniera pretestuosa che a costruire». La proposta è di Salvatore Gagliano, consigliere comunale di Forza Italia da tempo insofferente verso la segreteria provinciale del partito affidata a Mara Carfagna. Il consigliere, dunque, avrebbe proposto un movimento – naturalmente – sempre di destra che vada al di là dei partiti. Attualmente il centrodestra, infatti, a Salerno città pare non abbia ancora deciso cosa fare da grande, nonostante l’approssimarsi di scadenze elettorali. Il tavolo dell’unità del centrodestra, naufragato a livello provinciale (con il flop della coalizione alle scorse provinciali) altro non avrebbe portato alla proposta di candidatura a sindaco, calata da Forza Italia, di Enzo Fasano (prossimo coordinatore provinciale, tra l’altro) con i Fratelli d’Italia sempre più propensi a rompere il patto con gli azzurri e proporre le primarie. Mentre non si sa che fine faranno – considerati gli accordi nazionali e regionali – Ncd e Udc. In tutto questo Gagliano lancerebbe la sua proposta per creare «l’alternativa a Vincenzo De Luca», che fino ad oggi non c’è mai stata.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->