Gabriel Zucktriegel nuovo direttore degli Scavi archeologici di Pompei

Scritto da , 20 Febbraio 2021
image_pdfimage_print

L‘archeologo tedesco Gabriel Zuchtriegel, 39 anni, è il nuovo direttore del Parco Archeologico di Pompei. Lo ha annunciato il ministro della cultura Franceschini alla sua prima uscita pubblica oggi al Colosseo, nel terzo mandato alla guida del dicastero del Collegio. Il direttore del parco archeologico di Paestum succede a Massimo Osanna, dopo sette anni, alla guida degli Scavi di Pompei. La nomina è stata annunciata oggi dal ministro dei beni e delle attività culturali, il primo atto con una certa rilevanza pubblica da esponente del governo Draghi: Zuchtriegel sarà in carica per i prossimi quattro anni, con un incarico a tempo determinato. E per farlo, Franceschini ha scelto la cornice simbolica del Colosseo dove è stata appena inaugurata la mostra “Pompei e Roma”.
Nato a Weingarten, nel Baden-Wurttemberg, il 24 giugno 1981, 40 anni a giugno prossimo, doppia cittadinanza italiana e tedesca, (ha preso quella italiana giurando a luglio 2020 davanti al sindaco di Matera dove aveva la residenza), Zuchtriegel dal 2015 è direttore generale del Parco archeologico di Paestum e Velia, uno dei manager autonomi della prima ora della riforma Franceschini. A Pompe, Zucktriegel ha già lavorato per alcuni mesi prima di vincere il concorso che lo ha portato a Paestum.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->