Furti in città: «Sconfitta delle istituzioni locali»

Scritto da , 10 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di er.no.

E’ ancora emergenza furti a Salerno. L’ultimo episodio si è verificato ieri mattina a Torrione dove è stato rinvenuto un sacchetto con della merce rubata. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della stazione locale. Intanto, in città sembra una vera e propria emergenza, con furti che sembrano essere ormai all’ordine del giorno. «La situazione ha raggiunto un tale livello di insostenibilità che in alcuni quartieri c’è la volontà di affidarsi ad istituti di vigilanza privata per difendere l’incolumità delle proprie famiglie», ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, secondo cui «i Salernitani sono esasperati dai continui furti che bande di ladri mettono a segno da tempo soprattutto nei rioni alti della città: Laspro, Seripando, Sala Abbagnano, Giovi sono assediate da malviventi che a tutte le ore del giorno e della notte violano la proprietà privata». Per Iannone si tratta di una vera e propria sconfitta dello Stato e delle sue istituzioni locali che «evidentemente non riescono a dare una risposta ferma ed efficace che garantisca sicurezza ai Cittadini onesti. Per questo motivo, partendo dagli ultimi fatti di cronaca, ho rivolto un’interrogazione parlamentare al Ministro Salvini per chiedere cosa il Governo intenda fare per fronteggiare questa emergenza. È evidente che non basta approvare provvedimenti con titoli evocativi per risolvere i problemi connessi alla sicurezza. C’è necessità di uomini e mezzi per rafforzare l’azione di controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->