Frenata Maniero, granata su Coda

Scritto da , 7 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Fabio Setta

SALERNO. Non c’è due senza tre. Non è poi sempre vero. Ufficializzati Schiavi e Sciaudone sembrava davvero inevitabile che la Salernitana completasse il pacchetto prelevando dagli etnei anche l’attaccante Riccardo Maniero. E invece almeno per il momento c’è da registrare una frenata nella trattativa. Il giocatore dopo aver manifestato la propria  intenzione di firmare con la Salernitana ha avviato la pratica di rescissione del contratto con il il Catania. Accordo raggiunto, nonostante un lungo tira e molla sulla buonuscita. Tutto fatto? Non proprio. Maniero da ieri mattina attendeva una telefonata di Fabiani che però ancora non è arrivata. Che sia una strategia per tentare di abbassare l’offerta economica? Il classico gioco delle parti? Secondo indiscrezioni, tra l’altro, sembra che Fabiani abbia detto ai dirigenti siciliani di non essere più interessato all’attaccante. Sul calciatore si è subito fiondato il Bari, che sembra aver bruciato Entella e Pescara. La situazione resta però ancora in completa evoluzione. Nel frattempo la Salernitana ha sondato nuovamente Coda, ex Parma. Offerta bassina, avrebbero dichiarato gli agenti del calciatore che aspetta comunque una chiamata dalla serie A. L’appuntamento è alla prossima settimana. In uscita ci sono sempre Castiglia, Perrulli e Trevisan. Quest’ultimo potrebbe essere scambiato con Gentili del Vicenza. Aspetta ancora una chiamata Mancosu, così come Scarsella. Operazioni che potrebbero concretizzarsi dopo la partenza di Castiglia, seguito da diverse formazioni di Lega Pro. Tra cui Casertana e Benevento.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->