Forza Italia converge su Celano

Scritto da , 19 aprile 2016
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Forza Italia sarebbe ad un passo dall’accordo con Roberto Celano. Questione di ore, dicono dalla dirigenza azzurra che attende solo il via libera definitivo dai vertici romani ancora alle prese con intese su Roma e Napoli. A mediare sul caso Salerno dovrebbe essere Mara Carfagna che su Napoli, invece, potrebbe scendere direttamente in prima persona come capolista azzurra a sostegno di Gianni Lettieri. Qui a Salerno l’ex ministro dovrebbe convincere alcune anime interne ad abbandonare il progetto Amatruda, nonché stoppare alcune ambizioni di esponenti cittadini. Il tutto per chiudere un accordo di coalizione con candidato sindaco Roberto Celano che dalla sua conta già due liste civiche a supporto. Una intesa che toglierebbe dall’imbarazzo alcuni vertici di Forza Italia che da settimane ormai lavorano per esautorare il loro candidato sindaco Gaetano Amatruda. Con Roberto Celano potrebbe sancire l’intesa anche il Nuovo Psi di Antonio Fasolino che nel mentre giura fedeltà a Gaetano Amatruda (sostanzialmente esponente politico di quel partito) dall’altro lato non abbandona il tavolo di “Attiva Salerno”. Resta in attesa di conoscere gli eventi, invece, Antonio Iannone, candidato sindaco di Fratelli d’Italia che dalla sua potrebbe ritrovarsi solo il movimento “Noi con Salvini”, svuotato però di numerosi esponenti cittadini che hanno posto il veto rispetto alla candidatura dell’ex presidente della Provincia di Salerno. Tra i salvianiani ad un passo dall’addio c’è sicuramente Massimo De Fazio, ex consigliere provinciale, che avrebbe conquistato un posto in lista in Forza Italia. A meno che Berlusconi non trovi l’appoggio alla Meloni e allora le carte tornano a mischiarsi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->