Fonderie Pisano: Roberto De Luca, individuati i suoli

Scritto da , 28 febbraio 2017
image_pdfimage_print

Sembra delinearsi un futuro certo per le Fonderie Pisano che dovrebbero delocalizzarsi dall’attuale impianto a Fratte, in via dei Greci a Salerno. A margine di un convegno che si è tenuto questa mattina a Palazzo di Città, l’assessore al Bilancio e allo Sviluppo, Roberto De Luca ha detto che: “Stiamo facendo forti pressioni sulla proprietà dei Pisano, affinché porti a termine il percorso che ci siamo detti al Ministero e in Regione Campania qualche tempo fa. I suoli sono stati individuati, ci sono anche alcuni compromessi. Non abbiamo motivo di dubitare della volontà della proprietà rispetto alla delocalizzazione. C’è bisogno ancora di un po’ di tempo ma credo che siamo sulla strada buona per la risoluzione del problema”. La scorsa settimana il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, insieme agli assessori Angelo Caramanno e Roberto De Luca, avevano ricevuto a Palazzo di Città l’ingegnere Ciro Pisano, su richiesta della proprietà. Nel corso dell’incontro, l’amministrazione comunale aveva ribadito l’esigenza di salvaguardare la salute dei cittadini, oltre che tutelare il diritto al lavoro per le maestranze. “+ necessaria e imprescindibile – ha sostenuto più volte il primo cittadino – la delocalizzazione delle attività produttive che devono essere ricollocate nel rispetto dell’ambiente e del territorio”. Giovedì 2 marzo, invece, il sindaco Napoli incontrerà il Comitato Salute e Vita presieduto da Lorenzo Forte.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->