Fonderie Pisano: prima risposta del Governo, per ora nessuna ispezione

Scritto da , 8 aprile 2016

E’ arrivata in giornata la risposta del Sottosegretario del Ministero della Salute dopo l’interrogazione della deputata salernitana del M5S Silvia Giordano che nei giorni scorsi aveva sollecitato l’istituzione di un tavolo interministeriale per garantire sicurezza a residenti e lavoratori in merito alla vicenda delle Fonderie Pisano di Salerno. Il Governo intende aspettare i risultati delle analisi epidemiologica dell’Asl prima di eseguire un’ispezione ministeriale. La risposta del Sottosegretario del Ministero della Salute non mi soddisfa: aspettare i risultati dell’analisi epidemiologica dell’Asl per un’ispezione ministeriale significa accumulare ritardi su ritardi” dichiara la Giordano. “Allo stesso tempo, però, a Roma non si può far più finta di nulla. La risposta di oggi infatti rappresenta la prima presa di coscienza ufficiale del Governo rispetto ad una problematica ambientale e lavorativa che si protrae ormai da troppi anni. E mentre aspettiamo ancora la risposta del Ministero dell’Ambiente –conclude la Giordano – continueremo ad insistere per avere un’ispezione ministeriale all’interno delle Fonderie Pisano e per veder tutelati i diritti della salute e del lavoro dei cittadini salernitani.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->