Fonderie Pisano, Iannone (FdI-AN): “Per responsabilità del Comune di Salerno sono a rischio la salute dei Cittadini e i posti di lavoro”

Scritto da , 15 marzo 2016

Il Coordinatore Regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale e già Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, in una nota stampa, ha dichiarato: “Sono gravissime e croniche le responsabilità dell’Amministrazione Comunale di Salerno sulla mancata delocalizzazione delle fonderie Pisano. C’è sempre stata la disponibilità dell’imprenditore e dei lavoratori.

Se siamo giunti al disastro ambientale e al gravissimo pregiudizio per la salute dei Cittadini le colpe sono riconducibili esclusivamente a chi ha retto il Comune di Salerno negli ultimi vent’anni.

Eppure il Sindaco è, innanzitutto, Autorità sanitaria e di protezione civile, questo problema doveva essere in cima ai suoi pensieri e invece non è stata perseguita alcuna soluzione. Bisogna mettersi subito a lavoro per non creare ulteriori danni alla salute dei Cittadini ed anche per salvaguardare l’impresa a partire dalla garanzia dei livelli occupazionali”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->