Fonderie Pisano: Comitato chiede incontro con De Luca

Scritto da , 8 ottobre 2016
Carabinieri_Fonderie_1

Il Comitato e l’associazione Salute e Vita chiede un incontro urgente con il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, per discutere della questione Fonderie Pisano, lo stabilimento salernitano che dovrebbe essere delocalizzato in altra area. “Dopo le dichiarazioni pubbliche, a nostro giudizio allarmanti, da parte del segretario Cgil, che afferma di aver avuto garanzie dal vice Presidente Bonavitacola, in merito all’ottenimento di una procedura semplificativa anche nei tempi, per la discussione dell’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) e della Via (Valutazione Impatto Ambientale) relative alle Fonderie Pisano – spiega il presidente Lorenzo Forte – chiediamo rassicurazioni circa il regolare procedimento di valutazione del revamping AIA e procedura VIA alla Fonderia Pisano. A nostro giudizio neanche questa profonda emergenza occupazionale, che rammentiamo è da addebitare in gran parte alla proprietà Pisano che da almeno un decennio doveva delocalizzare l’impianto e non l’ha fatto, oltre alle istituzioni e allo stesso sindacato, può giustificare tentativi di favorire scappatoie per la concessione delle autorizzazioni”.

Consiglia