Foggia infiamma Salerno: «Obiettivo B»

Scritto da , 17 agosto 2013
image_pdfimage_print

SALERNO. L’approdo in granata di Pasquale Foggia ha acceso la fantasia dei tifosi. E l’ex Lazio, che ha firmato un triennale, ha ben chiaro l’obiettivo: “Vogliamo arrivare in serie B, è l’unica cosa che conta”. Convinto dal progetto e dal rapporto con Lotito, Foggia sa di giocarsi molto a Salerno, dopo l’ultima difficile stagione in cui è rimasto praticamente fermo: “Questa di Salerno è per me sicuramente un’occasione molto importante. A prescindere dalla categoria, che per una piazza del genere deve essere solo di passaggio, arrivare in granata rappresenta uno step fondamentale della mia carriera”. Queste le prime parole a caldo di Pasquale Foggia da giocatore della Salernitana. Parole che hanno creato elettricità ed entusiasmo tra la tifoseria granata. Il calciatore, cittadino onorario di Reggio Calabria, sarà da domani già in ritiro con i compagni a Chiaromonte e chissà magari già martedì potrebbe giocare qualche minuto nel test contro il Lagonegro. Anche per questo molti tifosi stanno già programmando la trasferta. “Sono a conoscenza dell’entusiasmo dei tifosi, che ringrazio e che non può fare altro che piacere. Affronto quest’esperienza con grande umiltà, che credo sia la cosa principale. Voglio tornare a sentirmi giocatore e a prescindere dalla categoria ho bisogno di quegli stimoli importanti che solo una piazza come Salerno può dare. Tatticamente do la mia assoluta disponibilità all’allenatore. Sarà una sua scelta inserirmi nella posizione più ideale”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->