Firmata la convenzione “Gioca i derby con i tifosi”

Scritto da , 4 ottobre 2013

E’ stata firmata in un clima di grande disponibilita’, la convenzione “Gioca i derby con i tifosi”. I club Nocerina, Paganese e Salernitana, in sinergia con Prefettura, Questura, Osservatorio per le Manifestazioni sportive, amministrazioni comunali, Lega Pro, Aic e Aiac portano avanti, col protocollo siglato una serie di iniziative di sensibilizzazione, incentrate sulla cultura sportiva. Erano presenti anche Antonio De Iesu, Questore di Salerno e Pasquale Ciullo, Presidente dell’Osservatorio per le Manifestazioni sportive. “Era un percorso gia’ avviato – ha dichiarato il Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone – che volevamo portare a compimento. Siamo consapevoli della necessita’ di un impegno congiunto per far convergere verso una cultura sportiva del confronto. Il progetto della Lega Pro, nato in collaborazione con Aic e Aiac, trova la condivisione di tutti i soggetti coinvolti. Non e’ la soluzione ai problemi, ma una base su cui costruire. Noi ci crediamo”. La giornata si e’ aperta col convegno “Si ai derby, no alla violenza” che si e’ tenuto alla scuola “Rita Levi Montalcini” di Salerno, cui ha partecipato anche il direttore Ghirelli. Dopo la firma del protocollo e’ stata annunciata la prima iniziativa. Il 29 ottobre in Prefettura, gli studenti di Nocera, Pagani e Salerno incontreranno i calciatori dei tre club per scambiarsi maglie e condividere momenti di sport.”Oggi e’ un giorno importante che da’ un segnale preciso – ha dichiarato Francesco Ghirelli, Direttore della Lega Pro – e rappresenta la tappa di un percorso condiviso, che ognuno di noi vuole intraprendere con impegno e per lavorare assieme per far si’ che i derby siano gare di sport con le famiglie protagoniste sugli spalti”.

Consiglia