Fiori d’Arancio Francesco Di Domenico-Sandy Sellitto

Scritto da , 23 agosto 2016
image_pdfimage_print

Missione “illuminata”, quella del clarinettista Francesco Di Domenico, nostro inappuntabile messo, che questa mattina, alle ore 10,30 sull’incantevole altare del Santuario della Madonna di Materdomini di Nocera Superiore, impalmerà la ricercatrice biologa, colonna portante del team del prestigioso laboratorio di medicina molecolare e genomica del nostro ateneo, Assunta “Sandy” Sellitto. Banchetto tra le antiche pietre di Paestum, all’hotel Cerere, prima di volare per gli States e i Caraibi. Due anelli, l’antico symbolon greco, verranno scambiati per comporre un nuovo intero. Ai due giovani l’augurio, di Olga, Tonino e dei “fratelli” depositari dei segreti degli scritti acroamatici, unitamente all’intera redazione di Le Cronache del Salernitano, affinchè questo symbolon, quale sfondo originario a cui ricondursi, attraverso un itinerario mai definito, artificiale, possa dispiegare per sempre storie nascoste, diventando espressione attraverso cui ogni realtà si possa far trasparente all’anima, anelli-symbolon capaci di sostenersi alla caduta delle premesse e illuminarsi oltre le conclusioni della ragione.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->