Fi, rebus lista. Aliberti attacca, sms con Mara

Scritto da , 28 aprile 2015
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino Giorni difficili per Forza Italia a Salerno. A quanto pare la lista per le Regionali non sarebbe ancora completa. Al punto che l’ultimo weekend è stato ricco di polemiche tra alcuni esponenti del partito provinciale. Polemiche che sarebbero viaggiate anche attraverso via sms mandati da Pasquale Aliberti (sindaco di Scafati) e marito della candidata Monica Paolino, a Mara Carfagna, ex coordinatrice provinciale di Forza Italia. Il motivo? L’estrema debolezza della lista azzurra che rischierebbe perfino di non raggiungere il quorum. Dunque, nelle ultime ore, pare che dal coordinamento provinciale, ora retto dal senatore Enzo Fasano, ci sia stata una accelerata rispetto alla ricerca di nuovi candidati. Nel mentre pare che Sonia Senatore stia meditando un passo indietro. Tra i nuovi colpi incassati da Fasano c’è quello del dottore Michele Casarella, cardiochirurgo negli ospedali di Vallo della Lucania e Roccadaspide. Pare sia fatta, invece, per il sindaco di San Valentino Torio Felice Luminello che, dopo essere stato inserito come probabile candidato quasi in ogni lista del centrodestra, sembra aver trovato la sua collocazione. Il primo cittadino dovrebbe essere sostenuto anche da Michele Sarno. Da Pagani arriverà Maria Rosaria Esposito mentre restano confermate le candidature dell’uscente Monica Paolino e di Gigi Casciello. Trattative, invece, in corso con Pasquale Citro, indicato inizialmente come possibile candidato di Clemente Mastella ma oggi in cerca di un posto più sicuro. Non si arresta il “corteggiamento” di Fasano anche nei confronti di Carmen Guarino, la direttrice di Rete Solidale, ormai da mesi in campagna elettorale, che avrebbe ricevuto un severo stop dal centrosinistra, con un veto imposto non solo per la lista Pd ma anche per le civiche del presidente. Oggi Carmen Guarino, in conferenza stampa, annuncerà la sua decisione, delineando il suo nuovo percorso politico. Per lei nelle ultime settimane sarebbero giunte diverse proposte dal centrodestra, ed in particolare dallo stesso coordinatore provinciale Enzo Fasano. Ma a quanto pare, Guarino valuta con maggiore attenzione la sua candidatura nella lista civica del governatore uscente, Stefano Caldoro. E in “Caldoro Presidente” pare che abbia trovato la sua collocazione anche Vincenzo Paolillo, presidente del mercato ortofrutticolo di Nocera - Pagani.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->