Fi: Carfagna, a Salerno grave atto, esigiamo spiegazioni

Scritto da , 30 novembre 2014
image_pdfimage_print

“Nella correttezza che caratterizza lo svolgimento di tutte le nostre attività, e nel democratico svolgimento delle iniziative di tutti i partiti, ritengo gravissimo – nonché scorretto – l’atto subito dai nostri attivisti stamane in via Velia relativamente alla revoca dell’autorizzazione che era già pervenuta dagli uffici comunali di Salerno al nostro Coordinamento per il gazebo “No Tax Day” per questo pomeriggio dalle ore 17 alle 19″. Così l’onorevole Mara Carfagna, coordinatrice provinciale di Forza Italia, commenta quanto accaduto stamattina a Salerno. “Chiediamo opportune spiegazioni per un diritto negato, quello dell’esercizio democratico delle nostre iniziative politiche. Un evento il ‘No Tax Day’ che godeva, come da regolamento, dell’autorizzazione da parte del Comune”, aggiunge l’ex ministro. “La partecipazione ai gazebo ‘No Tax Day’ a Salerno – dice Carfagna – si è rivelata straordinaria da parte dei cittadini salernitani. L’affluenza e l’entusiasmo hanno caratterizzato l’intera giornata di attività di ieri e di questa mattina, grazie all’impegno, all’attaccamento al partito che tutti i giorni dimostrano i cittadini, gli elettori, i simpatizzanti, i nostri attivisti e dirigenti, il coordinatore cittadino Antonio Roscia, che ringrazio, e l’intera squadra di ragazzi che compongono “Forza Italia Giovani”. Grazie all’impegno di tutti loro contiamo di rafforzare il nostro Partito”. “Quanto accaduto – conclude Carfagna – lo ritengo un atto scorretto, ancor più perché si impone senza ragioni e in forma prepotente contro il successo di una manifestazione autorizzata, il No Tax Day, che si richiama all’esercizio e al diritto democratico di attività di Partito”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->