Fermare il declino: ci sono i primi nomi

Scritto da , 27 dicembre 2012

Ed ecco i primi nomi di Fermare il Declino. Il movimento di Oscar Giannino ha quasi tutto pronto per le prossime elezioni politiche. Gran parte delle liste sono complete nelle varie circoscrizioni e la campagna elettorale è già partita. Antonluca Cuoco, coordinatore regionale di Fermare il Declino, sarà capolista nella circoscrizione Campania 2 per la Camera dei Deputati. A seguire Giovanni Marcello, gli avvocati Achille Benigni e Pasquale Tarricone. Poi Angela Imparato, Emilio Sarno, Franco Pascarella, Attilio Bianco, il cavese Domenico Campeglia, il giornalista Mario Melillo e Giuseppe Munno. Quattro i salernitani in corsa: oltre Cuoco, ci sono Imparato, Bianco e Campeglia. 
Al Senato, invece, il professore universitario Sandro Brusco sarà il capolista. Seguono il docente universitario di Salerno Marcello D’Amato, poi l’architetto Claudio Rossano, l’impiegato Elio Caterino, il manager salernitano Costantino De Blasi, l’imprenditore Silvio Parente, l’imprenditore di Salerno, Pasquale Cutolo, il manager Michelangelo D’Urso, il commercialista Pasquale Sorrentino, l’avvocato salernitano Michele D’Auria e il commercialista Gerardo Santoli. «Un mix di professionalità con, alla camera e al senato, il meglio della società civile – commenta Domenico Campeglia – Impiegati nel privato, professionisti ed imprenditori che daranno un alto valore aggiunto a quello che è il progetto di Fermare il Declino. Un movimento, diventato oggi partito, che accresce giorno per giorno il proprio consenso».

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->