Fantaexpo al teatro Ghirelli. Ma il personale non c’è più

Scritto da , 23 Agosto 2015
image_pdfimage_print

Al “Ghirelli”, gli ex dipendenti attendono ancora risposte concrete. Così come i tanti creditori che avanzano soldi dallo sfortunato teatro del parco dell’Irno. Ora attendono che Vincenzo De Luca, al ritorno dalle ferie, risponda al loro appello, così come aspettano che gestori (fondazione “Salerno Contemporanea”) e Comune di Salerno mantengano i rispettivi impegni. Ma nel mentre s’attendono risposte, a quanto pare una prossima iniziativa è già in programma presso la struttura. Si tratta dell’edizione 2015 di “Fantaexpo” che aprirà i battenti il 4 settembre presso il parco dell’Irno ed il teatro “Antonio Ghirelli”. Peccato, però, che gli organizzatori dell’iniziativa che si concluderà il 6 settembre, potrebbero trovare le porte chiuse della struttura. Non fosse altro che fondazione “Salerno contemporanea”, ed oggi Casa del Contemporaneo (nuovo sodalizio che gestisce la struttura), non abbiano a loro disposizione nessun dipendente. Praticamente tutti licenziati ed in attesa di ricevere i loro stipendi. Lo stesso discorso varrà anche per la prossima stagione che il teatro Ghirelli vorrà mettere su. Si racconta che, in programma, ci fosse anche una conferenza stampa, poi slittata per evitare polemiche, in considerazione dei problemi economici di dipendenti e creditori. Soldi che mancherebbero anche per rinnovare il dominio web della fondazione “Salerno contemporanea”. (andpell)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->