Falvella, ripulito il monumento. L’ira di Marco

Scritto da , 28 giugno 2014

E’ nato il comitato “Carlo Falvella”, nato per promuovere e portare avanti la memoria del giovane , all’epoca studente di filosia all’Università di Salerno e vicepresidente del Fuan (Fronte Universitario del Fronte Nazionale nda) vittima di un omicidio a sfondo politico per mano dell’anarchico Giovanni Marini il 7 luglio 1972. L’iniziativa dell’istituzione del comitato è partita dalle associazioni “Tradizione Futuro Salerno e Salerno Futurista”, l’obiettivo è quello di far divenire il 7 luglio, giorno del quarantaduesimo anniversario della prematura e tragica scomparsa di Falvella un momento condiviso e come affermano i responsabili delle due associazioni, Antonio Mola e Luca Lezzi: “Per evitare che la diversità diventi odio e l’oblio si trasformi in rancore,senza dimenticare di dare dignità ad una comunità che si sente spiritualmente legata al ricordo di Carlo” . Ieri mattina, in occasione della conferenza stampa della presentazione dell’evento di commemorazione, è stata effettuata un’operazione di pulizia al monumento dedicato a Carlo Falvella, una delle prime iniziative del comitato. “Ringrazio i ragazzi delle associazioni e tanti altri che con l’animo pulito credono in Carlo e si prodigano per portare avanti la sua memoria”-afferma Marco Falvella, fratello di Carlo e presidente dell’associazione AIVIT (Associazione internazionale vittime del terrorismo nda). Marco Falvella nell’ambito della commemorazione del 7 luglio, desidera che a ricordare l’amato fratello Carlo, accorra tanta gente comune, ma non gradisce la presenza delle istituzioni politiche nè di destra nè di sinistra: “Non gradisco che le istituzioni politiche salernitane prendano parte alla commemorazione del giorno 7”-ha ribadito Falvella risoluto: “Mi rivolgo ad entrambe le parti, non faccio distinzioni, non voglio che la politica venga a strumentalizzare mio fratello Carlo!Il concetto d’ideologia ormai non esiste più, la politica di oggi è fatta di “campagna elettorale” che questa sia lontana da Carlo Falvella!!”. la cerimonia commemorativa di Carlo Falvella avrà luogo martedì 7 luglio alle ore 17.30.: il corteo partirà da piazza portanova per giungere nel luogo della commemorazione. Non è da escludere anche una veglia tra il 6 e il 7 luglio. Anna Santimone

Consiglia