False dichiarazioni, arriva la condanna

Falso in atto pubblico per dichiarazioni non veritiere rese al momento della firma per la proclamazione a consiglieri comunali. Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore, Luigi Levita ha emesso sentenza di condanna per i 20 imputati, tutti rappresentati il consiglio comunale di Scafati. Dovranno pagare una multa di 2.250 euro ciascuno il sindaco Cristoforo Salvati, l’ex consigliere comunale Marco Cucurachi, i consiglieri comunali Michelangelo Ambrunzo, Paolo Attianese, Camillo Auricchio, Giovanni Bottone, Ida Brancaccio, Alfonso Carotenuto, Nicola Cascone, Michele Grimaldi, Antonella Vaccaro, Pasquale Vitiello, gli assessori Serena Porpora, Arcangelo Sicignano, Alfonso Di Massa, Nunzia Di Lallo, Raffaele Sicignano e gli ex esponenti della giunta comunale Giuseppe Fattoruso e Alfonso Fantasia.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi