Fabiani aspetta Pestrin. Nuovo assalto a Gori

Scritto da , 25 gennaio 2014

Sarà ufficializzato soltanto nella giornata di lunedì l’arrivo del difensore Emanuele Sembrano. Sarà ufficializzato però solo dalla Salernitana, in quanto la Pergolettese, tramite una nota ufficiale pubblicata ieri sul sito, ha già annunciato l’operazione. A differenza di Bianchi e Scalise, arrivati dopo la rescissione con la società d’appartenenza e di Fofana, in prestito, per Sembroni la Salernitana ha sborsato un corrispettivo economico. L’annuncio è stato rimandato in attesa della sempre più probabile cessione di Siniscalchi al Messina. Cessione che sarà ufficializzata la prossima settimana, in quanto il difensore ex Benevento è tra i venti convocati da Perrone per il match di domani in quel di Pontedera. Resta il giallo misto a imbarazzo perché la Pergolettese ha dichiaato, tramite il ds Fogliazza, di aver inviato i documenti a Salerno da cui sono ripartiti via fax controfirmati. Il procuratore del calciatore, alle prese con impegni personali, si è detto all’oscuro di tutto, come la Salernitana. In ogni caso oggi o lunedì, Sembroni è a tutti gli effetti un calciatore della Salernitana. Il club granata ieri si è limitato ad ufficializzare il passaggio di Sbraga alla Carrarese, operazione definita giusto una settimana fa. Come ha detto Perrone, però, il mercato della Salernitana non si fermerà certo a Sembroni. Arriveranno sicuramente un portiere e un centrocampista. Il primo nome per quanto riguarda il ruolo di estremo difensore è quello di Gori, segnalato in uscita da Benevento. Il portiere ex Nocerina ha chiesto alla Salernitana un contratto di 18 mesi. Fabiani preferirebbe un accordo semestrale così come avvenuto con Bianchi e Scalise. Lunedì è previsto un nuovo contatto tra le parti. Ma intanto circolano già altri nomi, com Concetti, unscita da Crotone ma bisogna sempre cedere uno tra Berardi e Iannarilli. A centrocampo si segue con attenzione la vicenda Pestrin. Il calciatore si è impuntato e vuole a tutti i costi lasciare l’Ascoli per approdare alla Salernitana. L’operazione è destinata a sbloccarsi la prossima settimana, a maggior ragione dopo l’acquisto del centrocampista Greco ufficializzato dall’Ascoli nella giornata di ieri. Le alternative non mancano: dall’idea Togni a Sacilotto. Ma il mercato, soprattutto negli ultimi giorni, è destinato come sempre a incendiarsi e a regalare sempre buone occasioni. Come l’esterno difensivo Bolzan, in uscita da Messina. In attacco potrebbe muoversi qualcosa. I nomi di Guerra, Bruno e Di Carmine sono sicuramente appetibili. ieri c’è stato un sondaggio con Cani del Catania in prestito al Carpi e seguito anche dalla Cremonese. In uscita potrebbe partire Ricci, mentre Gustavo non ha nessuna intenzione di lasciare la Salernitana e aspetta. Anzi, tramite l’agente, si è mosso per il rinnovo del contratto. Lunedì Nalini passerà in prestito alla Vecomp Verona.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->